Ricette, ma soprattutto consigli, racconti e segnalazioni di dove poter mangiare senza problemi e di conseguenza vivere meglio

La piadina, ricetta senza glutine

La piadina, ricetta senza glutine

Chi non la conosce? La Piadina romagnola, chiamata anche piada, è un pane piatto senza lievitazione tipico della tradizione gastronomica della Romagna; a base di farina, acqua, strutto oppure olio extravergine, che viene cotto su piastra o su testo; perfetto da farcire con formaggi e salumi oppure da utilizzare al posto del pane!


Questa è la versione senza glutine

Ingredienti
  • gr 400 di farina di riso
  • gr 200 di preparato per pane senza glutine
  • latte di soia
  • gr 50 di margarina vegetale
  • 1 bustina di lievito
  • sale marino integrale

Preparazione

Iniziate con il setacciare, in una ciotola di vetro ben capiente, la farina di riso e il preparato per pane insieme al lievito e ad un pizzico di sale.

Unite, quindi, il latte e la margarina, che avrete lasciato a temperatura ambiente, per poterla rendere più lavorabile con le mani.

Impastate bene gli ingredienti e continuate a lavorarli fin quando non otterrete una pasta dalla consistenza omogenea ed abbastanza compatta.

A questo punto fate delle palle, della grandezza di un pugno circa, mettetele su una spianatoia, e iniziate a stenderle bene con un mattarello, creando dei dischi che abbiano uno spessore non più alto di mezzo centimetro.

Mettete, quindi, le vostre piadine su una padella antiaderente preriscaldata, stando ben attenti a non romperle, e  lasciatele cuocere su entrambi i lati per qualche minuto.



Iscriviti

* indicates required


Adbox

@templatesyard