Ricette, ma soprattutto consigli, racconti e segnalazioni di dove poter mangiare senza problemi e di conseguenza vivere meglio

Penne con rana pescatrice e pomodorini

Penne con rana pescatrice e pomodorini, ricetta senza glutine

Mettete insieme un pesce dalle carni sode e polpose e dei succulenti pomodorini ciliegino: otterrete un delizioso sugo per un primo piatto di mare da leccarsi i baffi! 



Le penne con rana pescatrice e pomodorini sono una soluzione salvacena, ma anche un primo piatto senza glutine da offrire ai vostri amici e da gustare in compagnia; una pietanza facile da preparare che esalta i sapori mediterranei con genuina semplicità. 

La nota fresca del basilico darà un tocco aromatico ed estivo alle penne con rana pescatrice e pomodorini.

Ingredienti
  1. Penne Rigate Senza Glutine 320 g
  2. Rana pescatrice 600 g
  3. Pomodorini ciliegino 500 g
  4. Aglio 1 spicchio
  5. Basilico 3 foglie
  6. Olio extravergine d'oliva 30 g
  7. Sale fino q.b.
  8. Pepe nero q.b.

Preparazione

Per preparare le penne con rana pescatrice e pomodorini, procuratevi uno o più tranci già puliti di rana pescatrice e togliete l’osso centrale, incidendo con un coltello il perimetro dell'osso stesso cercando di mantenere intatta la polpa. Tagliate la rana pescatrice a pezzetti della dimensione di 3-4 centimetri.

Lavate i pomodorini e poi tagliateli a metà 4, scaldate l’olio di oliva in un tegame e aggiungete l’aglio intero sbucciato. Lasciate insaporire l’aglio nell’olio e poi versate i pomodorini, profumate con le foglio di basilico fresco, salate, pepate, coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per 20 minuti. 

Nel frattempo ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e portatela al bollore. 

Una volta a bollore salate, servirà per la cottura della pasta. Trascorso il tempo di cottura dei pomodorini, eliminate l’aglio.

Aggiungete la rana pescatrice tagliata a pezzetti e proseguite la cottura per altri 5 minuti così da portare a cottura anche il pesce. 

Nel frattempo cuocete anche le penne rigate senza glutine per 9 minuti o per il tempo indicato sulla confezione.

A cottura ultimata scolate la pasta con una schiumarola direttamente nella pentola con il sugo di pomodorini, mescolate per amalgamare il condimento e servite in tavola le vostre penne con rana pescatrice e pomodorini ben calde.



Qualche consiglio

Il consiglio più importante è non dire mai ai bambini che dentro la pasta c'è pesce, per cui potete lasciare il pesce intero e toglierlo dal piatto, nel momento del servizio. Io ho fatto così e mi è andata bene un paio di volte.

Per la pasta oltre alle penne, si possono usare tanti formati di pasta: dagli gnocchetti, alle caserecce, ai fusilli, fino agli spaghetti o alle linguine. L'unico limite è la fantasia.




Iscriviti

* indicates required


Adbox

@templatesyard