Ricette, ma soprattutto consigli, racconti e segnalazioni di dove poter mangiare senza problemi e di conseguenza vivere meglio

La Nutella è senza glutine?

La Nutella è senza glutine?

Molte persone hanno il dubbio che la Nutella sia o meno senza glutine, nonostante tra gli ingredienti non compaiano materie prime contenenti questa sostanza. 

Qualcuno sostiene che ci siano problemi di contaminazione durante il processo produttivo, altri che sia una questione di provenienza degli ingredienti. 

A mettere la parola fine alla discussione è il prontuario dell’AIC – Associazione Italiana Celiaci – che nella corrente edizione 2018/2019 cita la crema spalmabile tra i prodotti senza glutine

Perché la Nutella è senza glutine


Parte dei dubbi riguardo alla Nutella sono legati al fatto che per diversi anni, nonostante la sua presenza nel prontuario, non riportava sulla confezione l’iconica scritta «senza glutine». 

Sembra, secondo alcune fonti, che l’aggiunta della scritta sia avvenuta solo verso il 2015, nonostante nella ricetta non sia avvenuto alcun particolare cambiamento legato a ingredienti con possibili tracce di glutine.

Il fatto che esistano diverse fabbriche sparse nel mondo dedicate alla produzione di Nutella ha sollevato ulteriori dubbi, soprattutto tra chi sostiene che ci siano leggere differenze tra la crema italiana e quella statunitense. 

Anche qui però, in realtà, non c’è ragione di avere dubbi: sul sito ufficiale di Ferrero USA viene scritto che la Nutella non contiene alcun ingrediente a rischio e che il processo di lavorazione non ha alcun rischio di contaminazione. 

La stessa dicitura è presente anche in alcune ricette gluten-free riportate nel sito ufficiale Ferrero del Regno Unito.

In ogni caso, per sicurezza, è sempre meglio controllare che il vasetto di Nutella riporti la scritta «senza glutine», così da non correre rischi.




Iscriviti

* indicates required


Adbox

@templatesyard