Ricette, ma soprattutto consigli, racconti e segnalazioni di dove poter mangiare senza problemi e di conseguenza vivere meglio

Risotto al salmone (e spumante)



Il risotto al salmone (e spumante) è un primo piatto molto raffinato, ideale per rendere ancora più speciale ogni occasione di festa.

Preparato con il salmone fresco - e sapete già quanto adori il salmone - con questo piatto potrete gustare tutta la bontà di una sana portata di pesce, che con il suo gusto delicato riesce a conquistare il palato di tutti.

Con la sua semplicità di preparazione è uno dei piatti preferiti anche di chi deve cucinarlo, in pochi minuti si può fare un piatto gustosissimo e naturalmente è senza glutine, dato che utilizziamo il riso.

Ingredienti per 4 persone

350 gr di riso (Carnaroli o per risotti)
350 gr di salmone (fresco)
1/2 di cipolla (o scalogno)
700 ml di brodo (vegetale o di pesce)
200 ml di spumante - facoltativo
40 ml di Brandy - facoltativo
q.b. di olio d'oliva (extravergine)
1 noce di burro
1 ciuffo di prezzemolo
q.b. di sale
q.b. di pepe

Nota: Sia lo spumante, che il brandy, sebbene siano nella ricetta originale li ho indicati come facoltativi, dato che ho preferito non metterli, dato che dovevano mangiarlo i bambini

Preparazione

Per preparare il risotto al salmone e spumante iniziate a pulire il filetto di salmone, privatelo della pelle e tagliatelo a pezzetti.
In una padella riscaldate un filo d'olio e aggiungete i cubetti di salmone, fategli prendere colore a fiamma bassa, per non farli asciugare troppo.
Sfumate con il Brandy e lasciate evaporare (senza far asciugare troppo il fondo di cottura).
Nel frattempo preparate anche il risotto. Riscaldate 1 cucchiaio d'olio in una pentola, aggiungete la cipolla tritata finemente, poi fatela cuocere per farla ammorbidire bene aggiungendo pochissimo brodo (in questo modo eviterete che la cipolla bruci).
Aggiungete il riso e fatelo tostare 1 minuto, mescolando con un cucchiaio di legno, poi sfumate con lo spumante e lasciate evaporare.
Proseguite quindi la classica cottura del risotto, aggiungendo il brodo bollente, un mestolo alla volta, man mano che viene assorbito
A fine cottura unite il salmone e fate insaporire 1 minuto. Spegnete il fuoco, aggiungete una noce di burro freddo e un trito di prezzemolo fresco. Mantecate tutto

Ovviamente per pigrizia ho utilizzato il salmone affumicato e, devo dire, che sebbene buono, un po' perda...

Ricetta trovata su Ricette dal Mondo



Adbox

@templatesyard